Terapie Strumentali per la Riabilitazione a Pescara e a Chieti

Le terapie per la riabilitazione possono raggiungere elevati livelli di efficacia solo quando vengono utilizzati strumenti moderni e in abbinamento a pratiche fisioterapiche specifiche per lo stato di convalescenza del malato.

Recuperare lo stato di salute pre-traumatico richiede determinazione e sacrificio da parte del malato in occasione di un grave trauma, ma tali sforzi possono essere più efficaci per la terapia se coordinati e supportati da fisioterapisti specializzati, dotati di apparecchiature strumentali moderne.

Assixta offre un centro di assistenza riabilitativa dove il paziente è posto al centro, a partire dall’individuazione della terapia e fino al recupero completo. Durante tutto il percorso riabilitativo i nostri pazienti godranno di assistenza continua e saranno supportati con tutte le informazioni necessarie per avere coscienza del proprio recupero.

Onde d’urto per la riabilitazione

Le onde d’urto sono onde acustiche, quindi stimolazioni di natura meccanica che si propagano nei tessuti dell’apparato muscolare e scheletrico per generare effetti terapeutici.
Le onde d’urto roma sono una metodica innovativa in campo ortopedico-fisiatrico, non invasiva ed estremamente efficace nella riabilitazione da traumi alle ossa, ai muscoli e ai legamenti.
La terapia con le onde d’urto ha un ruolo antidolorifico e antinfiammatorio e può essere applicata nelle patologie in fase acuta. Ogni sessione viene completata in circa 5 o 10 minuti e il periodo di terapia può durare 5 o 6 sedute.

Attenzione: la terapia ad onde d’urto è controindicata nel caso di infezioni ossee sulle cartilagini di accrescimento e nei disordini della coagulazione.

Tecarterapia

La TecarTerapia (Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo) rappresenta una terapia strumentale ideale per la riduzione del dolore fin dalle prime sedute.
Grazie all’effetto condensatore viene generato un campo magnetico ad alta frequenza che permette di accelerare i processi riparativi delle cellule, agendo sul potenziale di membrana e contribuendo così ad una notevole riduzione dei tempi di recupero.

La TecarTerapia può essere indirizzata a diverse profondità e su diversi tessuti, come quello muscolare, tendineo, legamentoso, vascolare o linfatico, favorendo il riassorbimento di ematomi, riducendo l’infiammazione e migliorando la circolazione locale.

Indicazioni terapeutiche
La TecarTerapia è indicata in tutte le patologie che comportino uno stato infiammatorio dei tessuti come:
• dolori articolari: artrosi, distorsioni, traumi
• gonfiore ed edema post-chirurgico o post-traumatico
• lombalgie, sciatalgie
• cervicalgie, dorsalgie
• lesioni muscolari come contratture, stiramenti e strappi
• lesioni tendinee o tendinopatie, lesioni legamentose
• artralgie croniche di varia origine

Crioterapia

Per crioterapia si intende un tipo di terapia fisica mediante il freddo : con la diminuizione della temperatura cutanea e dei tessuti sottostanti così indotta , si ottiene attraverso un potente effetto analgesico ed antiinfiammatorio un’ anestesia temporanea della parte sottoposta al trattamento , muscolo , tendine o articolazione.

Attualmente la crioterapia trova le sue elettive applicazioni nella patologia dell’apparato muscolo-tendineo sopratutto nei traumi diretti o indiretti determinatisi durante la pratica dell’attività sportiva ( protocollo RICE ).In fase acuta l’ipotermia viene impiegata in virtu’ delle sue proprietà antimetaboliche , algosedative ed antispastiche .Nelle riacutizzazioni di quadri flogistici cronici articolari , muscolari e tendinei , essa otiiene buoni risultati per l’azione antiinfiammatoria e per gli effetti anestetico e miorilassante.

Laserterapia

Il laser utilizzato per terapie riabilitative emette una luce con una lunghezza d’onda che si differenzia dai comuni laser per la sua capacità di agire in profondità
Il laser sviluppa le frequenze di ripetizione degli impulsi all’interno di un intervallo che si è dimostrato essere quello di maggiore biostimolazione delle strutture muscolari, tendinee e articolari collocate in profondità.
Il capillare viene chiuso dall’energia laser la cute non viene assolutamente danneggiato.

Gli strumenti di laserterapia devono essere utilizzati da personale medico e/o fisioterapisti.